Home »

 

Servizio di Oftamologia

 

oftalm-iniz

Referente del servizio  PROF. GIOVANNI BARSOTTI

Il servizio è aperto ai singoli proprietari o ai colleghi referenti. Nel caso di pazienti riferiti da colleghi esterni, il veterinario dell’ODV che prenderà in carico il caso, condividerà il percorso diagnostico e terapeutico con il veterinario referente.

Servizi e attività

Il settore di oculistica si occupa di gestire gli animali (animali d’affezione, non convenzionali, selvatici, equidi e animali da reddito) con problemi a carico del globo oculare e dei suoi annessi. Il settore oculistico collabora attivamente con il settore di diagnostica per immagini per l’esecuzione di ecografie oculari e orbitali e, in caso di necessità, tomografia computerizzata del cranio per la migliore definizione dell’estensione e dell’origine delle patologie dell’orbita. Inoltre, il settore collabora con la medicina interna per la valutazione oftalmica dei pazienti affetti da malattie metaboliche, neurologiche ed endocrinopatie. Da un punto di vista chirurgico sono gestite la maggior parte delle patologie degli annessi oculari (entropion, ectropion, prolasso della ghiandola della terza palpebra, neoplasie palpebrali semplici e complicate) e della cornea.

Gestione dei casi riferiti e del paziente

I pazienti sono solitamente valutati perché condotti a visita su appuntamento o per richiesta di consulenze dagli altri settori dell’Ospedale Didattico Veterinario (ODV) “M. Modenato”. Le visite urgenti sono effettuate dal pronto soccorso dell’ODV e poi riferite al servizio. Nel caso dalla visita scaturisca la necessità di effettuare un intervento chirurgico, il medico stabilirà se la procedura potrà essere programmata oppure eseguita in urgenza. Se la procedura chirurgica non sarà giudicata urgente e l’intervento sarà programmato nei giorni successivi, si cercherà di effettuare, quando necessario, gli esami di diagnostica di laboratorio e diagnostica per immagini nella stessa giornata, al fine di evitare ripetuti spostamenti ai proprietari. In caso di patologie complesse, quali le problematiche orbitali, gli esami di diagnostica per immagini dovranno essere eseguiti in anestesia generale; questo inevitabilmente comporterà una durata maggiore della procedura o un appuntamento dedicato successivo. Solitamente per i pazienti chirurgici oftalmici non è previsto il ricovero, tranne nei casi in cui si effettuino interventi particolarmente complessi, l’enucleazione del globo oculare o il proprietario non possa gestire il proprio animale in modo adeguato.

Formazione

La formazione degli studenti è al centro dell’attività del settore attraverso la didattica pratica svolta nei singoli moduli d’insegnamento e durante il tirocinio pratico. Allo studente è offerta la possibilità di lavorare con attrezzature all’avanguardia e seguire i pazienti in tutto l’iter di competenza del settore. A completezza, sono offerte periodiche attività di approfondimento teorico e pratico su argomenti o manualità tipiche del settore e professionalizzanti. Gli studenti che vogliono partecipare più attivamente alle attività del settore possono decidere di effettuare il loro percorso di tesi in questo ambito.

Macchinari e strumentazioni

Il settore è provvisto di lampada a fessura, tonometro Rebound, Melan-100 per la valutazione colorimetrica del riflesso fotomotore, oftalmoscopio diretto, oftalmoscopio indiretto, elettroretinografico, unità da crioterapia; unità per crosslinking corneale, acquisitore digitale di immagini del fondo oculare.

Principali linee di ricerca e di specializzazione

Le principali linee di ricerca sono le seguenti: screening clinico e diagnostico sulle principali alterazioni oculari congenite ed ereditarie del cane di razza; danni oculari in corso di ipertensione sistemica nel gatto; tecniche chirurgiche plastico-ricostruttive palpebrali nel cane; oftalmologia degli animali non convenzionali e degli uccelli rapaci; alterazioni oftalmiche neonatali nel bovino.

Personale

Personale Strutturato

Prof. Giovanni Barsotti, DVM, PhD, Spec. Pat. Clin. Anim. Aff.  – Coordinatore della sezione di chirurgia

Personale non strutturato

Dott.ssa Silvia Rappa, DVM – Specializzando

Dott.ssa Samanta Nardi, DVM – Dottorando

Dott.ssa Martina Nuti – DVM, General Practitioner (ophth) certificate. Contrattista per l’oftalmologia medica e chirurgica animali d’affezione e cavallo.

Personale tecnico

Sig.ra Roberta Babboni

Sig.ra Roberta Barsanti.

Orari di visita o erogazione del servizio e contatti per appuntamenti

Le visite sono effettuate su appuntamento in base alla disponibilità del personale medico. Gli interventi chirurgici sono programmati in base alle esigenze dei pazienti, degli operatori e alla disponibilità delle sale operatorie.

Servizio informazioni e prenotazioni
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 17.30
Tel. +39 0502210100. Email: accettazione@vet.unipi.it

Staff

barsotti

 

 

 

 

Prof. Giovanni Barsotti

Docente di Medicina Operatoria e Patologia Chirurgica del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria.

 



oculistica1aoftalm1a

Contatti

Servizio informazioni e prenotazioni
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 17.30
Tel. +39 0502210100.
Email: accettazione@vet.unipi.it

Servizio Pronto Soccorso H24
Dalle ore 17.30 alle ore 8.00, nel fine settimana e nei giorni festivi
Tel. +39 0502210106, +39 0502210177, +39 3481747416.

Mappa Ospedale Didattico Veterinario